martedì 8 gennaio 2008

Farro alla Lucchese


Dopo le grandi abbuffate del natale, ultimo dell' anno, degli ultimi giorni prima che finiscano le vacanze in cui ogni cosa viene buttata giù perchè poi, si sa, dopo befana tutti a dieta, ho pensato di postare una ricetta diciamo abbastanza leggera (?!?) e tipica delle mie parti (ossia ancora la bellissima Toscana), cioè il farro alla lucchese, che a me è sempre piaciuto assai..Buon inizio dell'anno a tutti comunque!!

400 gr. di Farro
250 gr. di fagioli rossi (secchi)
1 piccola cipolla rossa
1 costa di sedano
3 carote piccole
1 porro
1 pezzetto di Cavolo bianco
2 spicchi di aglio
salvia, basilico, prezzemolo
olio extravergine di oliva
50 gr. di pancetta-facoltativo

Ovviamente prima di iniziare questa ricetta si devono lasciare i fagioli in ammollo per una notte. Quindi, il giorno dopo, si mettono a bollire insieme agli spicchi di aglio e le foglie di salvia. Con la cipolla, le carote, il sedano, il cavolo ed il porro si fa un bel battuto (o come ho fatto io si mettono nel mixer), e si mette il tutto ad appassire con l'olio in una pentola abbastanza grossa. Quando i fagioli sono pronti, si passano al passaverdure o ancora si usa il minipimer e si aggiungono alle verdure.* Se si vuole aggiungere la pancetta, la si butta ora nel pentolone * Si lava bene il farro e si mette in pentola insieme ai fagioli e al battuto e si colma con un litro di acqua. Si lascia cuocere per circa 40 minuti, e appena pronto si serve con una "C" d'olio!

11 commenti:

salsadisapa ha detto...

oh ma che bello: una toscana ai fornelli :-D non ti conoscevo...! adoro la tua splendida regione, così vicina alla mia (l'umbria) e a cui sono così tanto affezionata...
molto interessante la tua zuppa!

cuochetta ha detto...

Adoro il farro e questa versione me la sono già segnata!!!!

SLURPPPP!

Valentina* ha detto...

Bono de.

monique ha detto...

"bono de"...cherridere!frequento spesso la toscana e livorno per amore (sono anche prossima al trasferimento...incrociamo le ditaaaa). Questo piatto me lo segno subbito!!

giu&cat ha detto...

Bentornata Teresa! Ottima questa zuppa genuina, io adoro i cereali! Buon anno, Cat

Alex e Mari ha detto...

Bentornata! Beh, le ricettine light sono di gran moda ora e questa mi sembra ottima :-) Ciao, Alex

Sere ha detto...

Buooooooooooooooooono buonisssssssssssimo.... ma non so se per la dieta può andar bene!! Mah...

Anonimo ha detto...

sandra
come direbbe catherine deneuve j'adore farrò!!! :-PPP
Buono!
Buon anno teresa!

La maga delle spezie ha detto...

Ciao!
Scopro solo ora il tuo blog,ma meglio tardi che mai no?!
Complimenti per la ricetta,questa zuppa è una favola!
A presto!

Alice ha detto...

Ottimo il farro! Ottimooooooooooo!
Ma come ti vengono queste idee!?
Per questo fine settimana cucinerò questa ricetta per i miei parenti americani (però senza aglio,non lo digerisco per niente!).
Io sono genovese, ma càpito spesso a visitare la Toscana perchè è la mia regione preferita..

Un abbraccio

Ali Graal

miciapallina ha detto...

Ciomp!
Solo un commento..... Ciomp!
Fameeeeee

nasinasi affamati