lunedì 28 gennaio 2008

Passion cake!!


Finalmente in questo fine settimana, dopo un pò di tempo, sono riuscita a trovare un oretta per dedicarmi alla cucina. Sono talmente presa da mille cose ultimamente,esami,nuovi lavoretti,pseudotesi,che praticamente non ho avuto neanche il tempo di mangiare (ma quando mai?!?!)..Ma fortunatamente il passato fine settimana sono riuscita a trovare un paio d'ore per dedicarmi a questa torta di carote,altresì nota come passion cake. A me piace tantissimo e anche se la preferisco un abbastanza alta e questa mi è venuta un pò bassa, devo dire che non era male,quindi se vi va,provatela!

6 tuorli d'uovo
200 gr.di zucchero
250 gr.di carote macinate
125 gr.di mandorle tritate
125 gr.di nocciole tritate
50 gr.di biscotti tritati
50 gr.di farina
1 cucchiaino di lievito in polvere
6 chiari di uovo
1 presa abbondante di cannella
1 presa abbondante di zenzero
1 o 2 chiodi di garofano macinati

Per la glassa
75 gr.di burro a temperatura ambiente
75 gr.di philadelphia
175 gr.di zucchero a velo

Si montano i tuorli con metà dello zucchero fino ad ottenere un composto denso e chiaro che si aggiungerò alle carote macinate. In un recipiente si setacciano insieme le mandorle,le nocciole,la cannella,lo zenzero i chiodi di garofano.
In un altro recipiente ancora si montano le chiare fino a formare creste morbide. Si aggiunge lo zucchero rimastao e si continua a montare fino a che sono lucide.
Piano piano si iniziano ad unire un terzo delle chiare,con un terzo degli ingredienti secchi alle carote e così via fino alla fine degli ingredienti, mescolando con tutto con delicatezza.
Si prende uno stampo di quelli con cerniera,si imburra, infarina e si mette in forno preriscaldato a 190° per 35-40 minuti!
Per la glassa si sbattono tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto ben cremoso, che si mette sul dolce quando sarà raffreddato.

17 commenti:

Acilia ha detto...

Quella di carote è una delle torte che preferisco, ha una consistenza molto particolare.
Non conoscevo questa versione ma sembra molto interessante.
In bocca al lupo per la (pseudo)tesi :-)

Alex e Mari ha detto...

Questo cake deve essere spettacolare! È da tanto che voglio provare una glassa come questa. Dici che la quantità di burro si può ridurre? Ciao, Alex

teresa ha detto...

forse si..io non sono molto brava con le proporzioni,però facendo qualche (a me oscuro) calcolo matematico e mettendo più philadelphia dovrebbe funzionare..alla fine la consistenza la da quella..

elisabetta ha detto...

Questa versione della glassa al burro è una piacevole novità, me la segno. La foto è come sempre uno spettacolo, te lo dico ogni volta che posti una ricetta perchè davvero mi lasci senza parole.

Anonimo ha detto...

sandra
Che buon Teresa! Mi piacciono molto e torte di carote.. e questa assomiglia alla miaaaa..... :)
A proposito di mangiare?? E chi riesce a smettere??

Francesca ha detto...

a me piace moltissimo la foto :-)

Francesca

salsadisapa ha detto...

originalissima: non la conoscevo! darei un braccio per leccare via quella glassa...
uhhuaahhh
ciao :-)

Moscerino ha detto...

che vergogna, mi ero persa il tuo blog....sparito, completamente dimenticato!! e quante cose buone hai postato dall'ultima volta.....ora ti aggiungo ai preferiti, così non ti perdo più! e poi adoro il titolo del tuo blog...rido tutte le volte!!!

Erborina ha detto...

Ciao! ti ho appena conosciuta per il Gatto Goloso e cosa mi trovo?? un blog ancora piccolo (come il mio ;) però ormai fantastico.
Lo sai che come Alex è da tanti anni che cerco una glassa così? Più o meno da quando sono stata, tanto tempo fa, in Irlanda e mi sono innamorata delle sue torte alle carote.
Credo che ci vedremo speso ;)
ciao

Grassoz ha detto...

Ueila' Teresa :-)
Qualche giorno fa ho fatto anche io questa torta, nella versione del mio libretto di cucina tedesca: karottenschitten. La tua pero' e' piu' bella ;-)

Ciau

enza ha detto...

oooooohhhh finalmente la glassa giusta per i cupcakes.
rubo al volo!

Ady ha detto...

Complimenti che bel blog, buona la tua torta , credo che tornerò spesso a trovarti, ciao

rocco ha detto...

e io che ho avuto l'immenso piacere di provarlo che arrivo solo ora per dire a tutti voi e a te Teresita...quanto fosse delizioso il tuo passion cake!
mmmh...mi sembra di sentirlo ancora sciogliersi...con quella glassa cosi' cremosa...
Buon non compleanno anche a te!

Alice ha detto...

Wow! Sfiziosissima!

Alice

Monique ha detto...

teresa dove sei finita? tornaaaa

irene ha detto...

Cara la mia Tere.. inutile dire che di tutti i Passion Cake che ho mangiato in quel dell'Inghilterra (e chi meglio di te sa quali e innumerevoli sono stati!),
il tuo è il più fenomenale di tutti!
Adoro! Adoro! Adoro! il tuo Passion Cake!!
Solo che ogni volta il maledetto, fa saltare tutti i buoni propositi di una qualsivoglia dieta a venire.
Complimenti per il blog, è... delizioso!!

fairyskull ha detto...

Particolare ricetta, da provare !!! Ciao Lisa
http://ricettedafairyskull.myblog.it/